Virtual Racing, scommesse e vincite

I cancelli delle gare di virtual racing non hanno ancora aperto in Italia, ma i grandi player del settore stanno scaldando i motori. Nell’ultimo post vi ho spiegato le precise direttive dell’AMS (Area Monopoli di Stato che ha emanato le leggi del virtual racing). Tuttavia, al di là dei tecnicismi, molti amici appassionati del settore mi stanno facendo delle semplici domande, così ho pensato di fare delle Frequently Asked Questions per voi. Di seguito quindi trovate le linee guida principali che tutti i giochi di virtual racing devono seguire, sia che vogliate scommettere su gare di ippica, che intendiate puntare su corse di cani, o partite di calcio.

Quanto posso scommettere al Virtual Racing?

Scommettere sugli eventi virtuali (che siano corse di cavalli, corse di cani, o partite di tennis) sarà in base ad una “posta unitaria di gioco” di 50 centesimi di Euro. Inoltre, l‘importo minimo di ogni biglietto sarà 1 euro. Quindi si potranno scommetere 1 Euro, o 1.50 Euro, o 2.00 Euro, e così via.

Quanto posso vincere nelle scommesse di Virtual Racing?

Senza limiti? No, i limiti ci sono eccome! Non si potranno infatti effettuare scommesse la cui vincita potenziale sia superiore a 10.000 Euro

Il gioco di Virtual Racing si è interrotto per un malfunzionamento. Cosa faccio?

Nel caso in cui ci sia un malfunzionamento che interrompe il gioco di virtual race nel corso del suo svolgimento, si ha diritto ad un rimborso.

Dove ritiro la vincita della Virtual Race?

La vincita va riscossa nel luogo di vendita, o in ogni altro punto della rete di vendita dello stesso concessionario.

Quando ritiro la vincita?

Entro 90 giorni! Altrimenti si supera il termine di decadenza, e avete perso i vostri soldi!

 

Hai altri dubbi sulle scommesse virtuali? Scrivimi nei commenti. Intanto eccoti un video che illustra una tipica virtual race con scommessa (Regno Unito, Inghilterra).

Senti la febbre da gioco? Sei un giocatore patologico? Scoprilo leggendo qui.


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>